Cerca nel blog

mercoledì 16 agosto 2017

XXVIII Busker Festival di Carpineto Romano: 25 - 26 agosto, l’arte di strada nei vicoli storici della Città d’Arte

XXVIII BUSKER FESTIVAL di CARPINETO ROMANO

L'arte di strada nei vicoli storici della Città d'Arte


25 - 26 agosto, Carpineto Romano (RM)
dalle ore 21.30 – ingresso gratuito


Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.

Dal 1990 a oggi, infatti, in occasione del Festival, le strade di Carpineto Romano si animano di quell'arte in grado di abitare ogni angolo urbano, in piena tradizione "baschera", dando vita a una festa unica di musica e colori.

Diventato ormai parte integrante del patrimonio culturale della cittadina, il Festival Buskers di Carpineto Romano si distingue nel panorama nazionale grazie alla commistione dei tradizionali spettacoli di strada con spettacoli che solitamente trovano spazio solo nei teatri o nei live club come la commedia dell'arte e il teatro d'innovazione, spettacoli di circo contemporaneo con strutture aeree, performer di pittura dal vivo che trasformano piazze e vie in musei.

"Ormai la cultura busker ha invaso tutta la penisola" ha dichiarato il sindaco di Carpineto Romano Matteo Battisti, "una battaglia vinta per chi come il Comune di Carpineto Romano ha da sempre supportato l'arte di strada rendendola protagonista di uno degli eventi più amati e seguiti del centro Italia, dove si svolge il più antico Busker Festival: un'invasione artistica e culturale libera e felice di cui da 28 anni siamo testimoni e sostenitori".

"Si tratta di un evento nato e pensato proprio per il nostro antico borgo come luogo ideale per le performance" ha continuato Noemi Campagna Assessore alle Politiche Culturali. "Uno scenario unico dove l'arte di strada attraverso la parola, il gesto, la narrazione e lo spettacolo trova la sua ragione di esistere, si integra e prende forma".

Tra le grandi novità di questa edizione lo spettacolo di danza verticale "Di nuvole e vento" della compagnia MateriaViva con Anton Giulio de Guglielmo e Alessandra Lanciotti. I due performer voleranno sulla parete occidentale del campanile, danzando in una prospettiva ribaltata, straniante, che ricorda i quadri di Escher, trasposti in una dimensione lunare e romantica.

Anche quest'anno il nouveau cirque sarà una delle attrattive principali per grandi e piccini con spettacoli come Etna Di Antonio Bonura in Arte il Drago Bianco, Tatiana Foschipropone una performance di acrobatica aerea utilizzando tessuti corda e trapezio, antiche discipline circensi riadattate con carattere teatrale e proposte con grazia e forza., Diego Grimaldi in arte Godié con la clownerie teatrale, Alessia Montuni con la magia delle sue bolle di sapone, Aurora col suo spettacolo su trampoli, Elia Bartoli in arte "GiocolElia", Warner Circus in un esilarante spettacolo di giocoleria , Irene Betti con  il suo spettacolo di contorsionismo e verticali.

Per il teatro, Guglielmo Bartoli "Teresa!" mentre Eduardo Ricciardelli propone "27+1 J"; per la pittura, ospiti la performance di pittura dal vivo di Cristiano Quagliozzi in arte Quac e la collettiva di Artiamoci, con gli Artisti Federico Giampaolo, Gemma Martellla, Mauro Cacciotti, Vania Sabelli, Fabio Castrucci e infine il pittore emiliano Esposito presenterà una performance dal titolo "Sogni "  di pittura e danza .

La Musica verrà presentata in tutte le sue forme e generi con il percussionista Drumbo, lo spettacolo country musicale dei Keet & More, la street Band Calabballa , la sperimentazione della voce di Noisyra, I Nuàri gruppo locale che sta preparando l'uscità del secondo disco. Il cantautore Leo Folgori, il one man band Salvario .


Altra novità dell'edizione 2017: ScuderieMArteLive lancia una Call for Artist per selezionare i migliori talenti emergenti delle arti performative (teatro, danza e circo) dandogli la possibilità di accedere al MArteLive e approdare alla Biennale MArteLive 2017 (deadline 21 agosto 2017).

Anche per il 2017 la direzione artistica sarà affidata alle ScuderieMArteLive di Peppe Casa,con il coordinamento artistico di Linda Fiocco.
L'appuntamento del 2016 con l'Arte di Strada è il 25 e 26 agosto a Carpineto Romano (RM) con il XXVII Busker Festival.

Per Info:  Ufficio Turistico: 06/97180028




--
www.CorrieredelWeb.it

SAN VITO (FRAZIONE DI POLIGNANO A MARE) - VENERDI 18 AGOSTO, ZIMBARIA SUL PALCO DEL BALLO DI SAN VITO TRA PIZZICA E TARANTA

IL BALLO DI SAN VITO TRA PIZZICA E TARANTA

Al via la V edizione

SAN VITO, 18 AGOSTO 2017, ORE 21,30 ZIMBARIA IN CONCERTO

A SEGUIRE, ORE 23,30, SKANDERGROUND

INGRESSO LIBERO

SAN VITO, frazione di Polignano a Mare (Bari) - Al via la V edizione de "Il Ballo di San Vito tra pizzica e Taranta",  il 18 e 19 agosto si balla sulla spiaggia di San Vito, frazione di Polignano a Mare, con le musiche e le danze di grandi artisti internazionali. L'evento, ideato e organizzato dall'associazione culturale PugliaVox, é patrocinato dal Comune di Polignano a Mare e dal Sac con il supporto di sponsor (Eurocar, GiocaSport di Polignano, Macina Pepe, Norba autonoleggio di Conversano) che ringraziamo insieme all'amministrazione comunale.

  • Ad inaugurare la prima serata, Venerdì 18 agosto, ore 21,30, saranno i travolgenti Zimbaria. Ci faranno rivivere l'esperienza mistica e la passionalità della taranta e dei tarantati catapultandoci in un'atmosfera di festa e divertimento alla quale  sarà difficile resistere.  A seguire, ore 23,30, la festa continua con sfumature sonore d'ispirazione Ska, sul palco saranno protagonisti gli Skanderground.  

  • Sabato 19 agosto, ore 17.30 - Continuano i nostri viaggi culturali nel territorio di Polignano a Mare grazie alla collaborazione del professore dell'Università degli Studi di Bari,​ Rocco Sanseverino, specializzato in archeologia,e Comune. In  programma anche quest'anno la visita guidata agli scavi di Santa Barbara. Partenza bus navetta messo a disposizione dal Sac presso Largo Gelso nei pressi della statua di Modugno. Necessaria prenotazione, ufficio turistico Polignano a Mare: 0804252336. Anche automuniti.

  • La serata continua alle ore 21,30,  sotto le stelle e in riva al mare, "Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta" torna con Salentrio (Massimiliano De Marco, Luca Buccarella, Roberto Chiga e le danze di Veronica Calati). La musica popolare torna protagonista nelle sue variazioni sonore di una tradizione culturale che abbraccia il Sud: dagli stornelli ai canti alla stima, dalla pizzica pizzica alle suonate di barberia...  . A seguire, ore 23.30, arrivano come un treno in corsa le Simpatiche Kanaglie. 
  • Per raggiungerci anche il bus navetta di Mario Viaggi. Partenza Largo Gelso, nei pressi della statua di Modugno, a partire dalle ore 20. 


Di seguito il programma completo 
Venerdì 18 agosto
Ore 21,30 – Concerto
Zimbaria  
Ore 23,30 – Concerto
Skanderground

Sabato 19 agosto
Ore 17.30 - Visita guidata agli scavi di Santa Barbara a cura del prof. Rocco Sanseverino, Università degli studi di Bari, in collaborazione con il Sac. Partenza bus navetta del Sac, presso Largo Gelso nei pressi della statua di Modugno. Necessaria prenotazione, ufficio turistico Polignano a Mare: 0804252336.

Ore 21,30 -  Concerto
Salentrio
Ore 23,30 – Concerto
Simpatiche Kanaglie

Venerdì 18 e Sabato 19 agosto 
ORE 19,00 – Apertura degli stand enogastronomici e dei mercati dell'artigianato a cura dell'ass. Pugliavox;
– Noleggio biciclette, ape calessino a cura di MadeinLove 080 321 7758 / 327 294 3388
– Escursioni in barca a cura dell'Ass. Isola Blu. Info. 388.7833459;
Bus Navetta Mario Viaggi, Largo Gelso (in prossimità della Statua di Modugno) dalle ore 20,00.
- Per info visita  la nostra pagina FB – Il Ballo di San Vito e PugliaVox



--
www.CorrieredelWeb.it

SORRENTO: MVULA SUNGANI IN DANZE DAL MARE A SORRENTO INCONTRA

SORRENTO INCONTRA LA LUCE DEI LUOGHI

"Danze dal Mare 3.0" Coreografie Mvula Sungani Regia Mvula Sungani e Antonino Giammarino           


Il 25 agosto '17 alle ore 21,00 all'interno del festival Sorrento Incontra – La luce dei luoghi andrà in scena, nella magica cornice del Chiostro di San Francesco a Sorrento,  lo spettacolo multidisciplinare "Danze dal Mare 3.0" interpretato da un cast di livello internazionale come le stelle della danza Emanuela Bianchini , che danzerà in coppia con il primo ballerino dell'Opera di Amburgo Amilcar Moiret Gonzales, noto volto televisivo di Amici, accompagnati dai solisti della MS Physical Dance, mentre per la parte musicale vede una delle più belle ed importanti voci del mediterraneo, Elena Ledda, sulle musiche originali di Mauro Plamas eseguite dal vivo dallo stesso compositore e dal suo gruppo (Mauro Palmas alla mandola, mandoloncello e liuto cantabile, da Silvano Lobina al Basso e da Massimo Tiburzi alle chitarre ed all'elettronica). 
La voce narrante sarà l'attore sorrentino Nino Lauro.   

Le coreografie saranno di Mvula Sungani mentre la regia sarà a quattro mani dello stesso coreografo e di Antonino Giammarino.   

Si tratta di una produzione originale di Sorrento incontra, che verrà rappresentata il 4 novembre prossimo al Queens Museum di New York, in occasione della conferenza annuale della Fondazione  Ilica che presenterà, con l'introduzione di Pino Aprile, il "Modello Sorrento". 

Il festival apertosi il 27 luglio è stato organizzato dal Crdl, Centro Regionale della Danza del Lazio, e sostenuto dal Comune di Sorrento, si avvale dalla scorsa edizione della direzione artistica generale del noto regista e coreografo Mvula Sungani, che come primo step ha voluto creare un format unico per tutte le iniziative programmate dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, nell'ambito della programmazione promossa dall'assessorato agli Eventi, retto da Mario Gargiulo, e coordinata dal dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino.   

Il Festival nasce da un'idea di Mvula Sungani (Regista, Coreografo e Autore collabora con i principali teatri teatri nazionali come la Scala di Milano, l'Opera di Roma, la Fenice di Venezia il Teatro Antico di Taormina, all'estero con i principali teatri di New York, Parigi, Montecarlo, Porto, Tirana. Crea per Roberto Bolle, Raffaele Paganini, Emanuela Bianchini, Mango, Ron, Francesco Renga, Marlene Kuntz, Patty Pravo, Fiorella Mannoia. In tv lavora in molte produzioni Rai ) e degli amministratori che hanno voluto creare un salotto in cui gli artisti incontrano la città e si raccontano con performances e storie, al fine di proporre alla collettività eventi particolari e unici, in nome della contemporaneità e della multidisciplinarietà.   

Si sono esibiti dal 27 luglio artisti del calibro di n Maldestro, il cantautore rivelazione dell'anno che per l'occasione presenterà i suoi nuovi progetti ed i suoi successi in acustico, l'Orchestra da camera Fukuoka Sinfonietta, formata da giovani musicisti giapponesi, che ha all'attivo numerosi concerti in tutto il mondo con un programma classico e tradizionale napoletano-giapponese. 

Solisti d'eccezione saranno il fisarmonicista Gianni Fassetta e il clarinettista Massimo Santaniello, anche in veste di direttore, l'Orchestra I flauti di Toscanini insieme a Pietro Cernuto, presenteranno un progetto orchestrale in cui le più grandi melodie classiche e pop saranno eseguite da un orchestra di fiati che vede per l'occasione come solista uno strumento popolare  siciliano, il friscaletto suonato da un virtuoso di fama internazionale: Pietro Cernuto. Per l'occasione in omaggio alla città di Sorrento verrà arrangiato ed eseguito per la prima volta Caruso, che verrà successivamente inserito nel repertorio e nel nuovo disco dell'ensemble. Five Quartet Trio in Bus Stop. 

Il circo nell'immaginario collettivo è un luogo magico. Il circo contemporaneo è l'espressione più romantica dell'arte circense in quanto non contempla animali, ma è costruito su difficili esercizi acrobatici uniti a funambolici numeri di giocoleria ed a sketch divertenti, come nel Le Cirque du Soleil. Il Five Quartet Trio rappresenta una delle realtà più importanti a livello internazionale del settore. 

Roberto Cacciapaglia presenterà il suo progetto per elettronica e pianoforte, viaggio antologico nelle sue composizioni. Il grande compositore e pianista di fama internazionale integra nella sua musica la tradizione classica unita alla sperimentazione elettronica. Noto per essere entrato nelle case degli italiani con le musiche di famosissimi spot televisivi e per essere stato il producer di icone musicali quali Gianna Nannini, Alice e Giuni Russo, vede tra le sue opere più famose Tree of life composta per il Light Show del EXPO 2015.        

Il festival si concluderà il 31 agosto con il concerto di Mattew Lee, straordinario performer funambolico pianista e cantante, con il suo Rock'n'roll ha tenuto concerti in Italia, in tutta Europa e in America. La stampa internazionale l'ha definito "the genius of rock'n'roll".  Chiostro si San Francesco - Ingresso libero fino ad esaurimento posti.  

"L'intento di Sorrento Incontra - spiegano gli organizzatori - è quello di produrre nel tempo spettacoli e audiovisivi per le tv, il web e i social, legati al territorio e che parlino dello stesso, capaci di diventare un potente strumento di promozione territoriale".   Il festival verrà anticipato dal lancio dello spot "Sorrento è" in cui molti artisti famosi ospitati a Sorrento nella stagione appena conclusa  esprimono il loro personalissimo pensiero sulla città. 

Lo spot, ideato da Mvula Sungani, è stato co-prodotto dal Comune di Sorrento e dagli Mspd Studios e girato durante l'ultima edizione di M'Illumino d'Inverno e degli Incontri Internazionali del Cinema.


--
www.CorrieredelWeb.it

Aquafan. Il più grande selfie in acqua della storia è un esperimento in collaborazione con la rivista Focus

SELFIE DA RECORD PER 6000 IN AQUAFAN: IN PISCINA ONDE
INIZIA L'ERA DELL'ETERNA GIOVINEZZA

 


Giovani per sempre, immortalati nel più grande selfie in acqua della storia. Un Ferragosto epocale per i 6000 ospiti di Aquafan dove, in collaborazione con Focus, il magazine del Gruppo Mondadori più letto d'Italia, punto di riferimento della divulgazione scientifica e dell'intrattenimento, è stato realizzato oggi un evento esperimento che entrerà nella storia.

 

Migliaia di persone hanno posato nel selfie record in acqua con il direttore di Focus, Jacopo Loredan, il direttore CE Polo Adriatico, Patrizia Leardini, il sindaco di Riccione, Renata Tosi e Rudy Zerbi. Il maxi selfie è stato scattato da un cellulare con un maxi bastone da 6 metri di lunghezza.

 

La foto ha ufficializzato l'inizio dell'Era dell'Eterna Giovinezza: un'epoca caratterizzata dalla consapevolezza che sono mutati i paradigmi sull'età degli esseri umani, che il significato di gioventù ha subito una profonda trasformazione e che il futuro presenta visioni in continuo mutamento.

 

Mai come oggi l'uomo desidera fermare il tempo per rimanere attaccato il più possibile alla giovinezza. Lo conferma la ricerca che Focus ha svolto in Aquafan, attraverso un photoset, agli ospiti del parco veniva chiesto quale fosse la loro età apparente e quale quella che davvero si sentono. I risultati sono davvero sorprendenti.

Se nell'indagine i ragazzi al di sotto dei 25 anni hanno fornito valutazioni troppo variegate per identificare una tendenza precisa - alcuni si sentono molto più vecchi, altri più giovani - dai 25 anni in su il trend è netto: la gran parte si sente circa 10 anni in meno (confermato da amici e conoscenti). La curiosità: a sentirsene meno sono le 40enni, a dimostrarne effettivamente meno, gli uomini over 50.

 

A celebrare l'inizio della nuova era, è arrivata una  DMC-12 DeLorean guidata da Doc Emmett Brown, dalla quale è sceso uno smagliante Rudy Zerbi arrivato direttamente dal 2027. "Ragazzi, il futuro è fantastico: vi ho visto tutti qui in Aquafan, Linus ha appena vinto il giro d'Italia, nessuna auto andrà a benzina e Focus hain copertina il megaselfie del 2037!"

 

La foto ricordo, con il magazine Focus, quello di Aquafan, il gagliardetto del Comune di Riccione e la copertina del cd che contiene il brano del momento "Riccione" di The Giornalisti, saranno custoditi in una 'Capsula del tempo' che i sub hanno trasferito sul fondo della Piscina Onde, per riaprirla fra 10 anni esatti: il 15 agosto 2027.  A chi ci sarà, il compito di inserire le nuove visioni del futuro presente.

 

"Questo contenitore è un messaggio per il futuro. Quella dell'eterna giovinezza - sottolinea il direttore di Focus, Jacopo Loredan - è un'aspirazione dei nostri tempi e per questo motivo abbiamo dedicato a questo tema la copertina del numero di agosto del magazine. Siamo molto soddisfatti di aver organizzato questa iniziativa con Aquafan, nostro partner storico".




--
www.CorrieredelWeb.it

“FESTIVAL DI FUOCHI D’ARTIFICIO” VERSO LA CONCLUSIONE CON I DUE SPETTACOLI PIROMUSICALI DI OMEGNA - 20 e 27 AGOSTO 2017







Dopo il successo di pubblico registrato a Verbania domenica 13 agosto, il "Festival di Fuochi d'Artificio 2017" torna a colorare i cieli del Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola con gli ultimi due imperdibili spettacoli piromusicali previsti ad Omegna (Lago d'Orta) domenica 20 e domenica 27 agosto p.v. alle ore 21.30, entrambi realizzati dalla maestria di Martarello Group Fuochi Artificiali (Arquà Polesine - RO) e GFG Pyro Fuochi d'Artificio (Omegna - VB).

Gli spettacoli sono inseriti nel ricco calendario di eventi della 114° edizione dei FESTEGGIAMENTI DI SAN VITO che, nelle due serate di fuochi, proporranno numerose iniziative.










Operatori dell'informazione

Distretto Turistico dei Laghi,
Monti e Valli dell'Ossola scrl
Via dell'Industria, 25
28924 Verbania Fondotoce (VB)















--

www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI